Asporto della Bottega

Stupite amici e parenti con un’eccellente cena gourmet

I ristoranti stellati La Bottega del Buon Caffè e Meo Modo sono orgogliosi di proporre un servizio nuovo ed intrigante per tutti i loro affezionati clienti.

In pochi semplici passi, potete creare dei piatti ‘stellati’ grazie al nostro chef che vi fornirà tutto il necessario per la realizzazione di un pranzo o una cena gourmet in casa vostra.

Come funziona
  1. Selezionare i piatti dal menu.
  2. Ordinare via telefono o e-mail. Gli ordini possono essere effettuati dalle 10:00 alle 19:00 dal lunedì al mercoledì e il giovedì dalle 10:00 alle 14:00.
  3. Gli ordini potranno essere ritirati a La Bottega del Buon Caffè a Firenze o al Meo Modo a Palazzetto - Chiusdino (SI) il venerdì e il sabato dalle 16:00 alle 19:00.
  4. All’interno dell’ordine vi saranno gli ingredienti confezionati singolarmente assieme alle istruzioni necessarie per completare il piatto attraverso gli ultimi semplici passi. Di seguito puoi trovare un tutorial per ciascun piatto.
  5. Servite la vostra cena stellata per lo stupore dei vostri ospiti!
Dettagli per l’ordine

Telefono: +39 349 238 4928
Email: meomodo@borgosantopietro.com

Pick up giorni e ora

Venerdi e Sabato dalle 16:00 alle 19:00

Punti di raccolta

La Bottega del Buon Caffè in Lungarno B. Cellini, 69/R, Florence

Meo Modo in Borgo Santo Pietro 110, Palazzetto - Chiusdino (SI)

Tutorial delle ricette

Uovo, bieta, pecorino e cipolla rossa

Ingredienti

  • Uovo Pochè
  • Composta di cipolla rossa
  • Pane croccante
  • Bieta di stagione
  • Pecorino del Borgo

Procedimento

  • Rigenerare l’uovo pochè all’interno di una pentola con acqua calda, portandola a bollore e immergendo l'uovo a fuoco spento per 3 minuti.
  • Saltare in padella le bietole con olio e sale. Nel mentre, iniziare a costruire il piatto adagiare prima il pane croccante,poi la composta di cipolla rossa e porre a forma circolare la bieta saltata.
  • Togliere il guscio dall’uovo poschè dividendolo dal suo albume e adagiare solo il tuorlo delicatamente all’interno dell’incavo.
  • Completare il piatto con cialda di pecorino croccante una grattata di pepe nero.

Terra piatto

Ingredienti

  • Insalata del bosco
  • Caviale
  • Terra al malto
  • Vinaigrette di rapa rossa
  • Olio extra vergine aromatizzato al rosmarino

Procedimento

  • Disporre la “terra” al malto in modo verticale sul piatto.
  • Sopra di esso comporre l’insalata aromatizzata con caviale, l’olio extra vergine aromatizzato al rosmarino e sale.
  • Prima di servire, versare al suo interno la vinaigrette fatta con estratto di rapa rossa.
  • I fiori di zucca e le carotine baby possono anche essere rosolate in padella al fine di avere una texture diversa e giocare, così, con le altre consistenze.

Rigaglia di pollo, anguilla affumicata e vermouth di Prato

Ingredienti

  • Rigaglia di pollo
  • Anguilla affumicata
  • Salsa vermouth di Prato
  • Maionese anguilla affumicata
  • Tapioca al vermouth di Prato
  • Pimpinella di campo
  • Polvere di creste di gallo

Procedimento

  • “Panare” la terrina di fegato di pollo solo sui due lati con la polvere di creste di gallo soffiate.
  • Adagiare la terrina sul piatto. Guarnire tutta la superficie con la tapioca al vermouth e adagiarvi sopra 3 gocce di maionese all’anguilla affumicata.
  • Alternare le gocce di maionese con i pezzetti di anguilla affumicata.

Rifinire il tutto con germogli di pimpinella.

Gambero rosso, rafano ed erbe spontanee

Ingredienti

  • Battuta di gambero rosso
  • Salsa alle teste di gambero
  • Maionese di rafano
  • Carapace di gambero essiccato
  • Erbe spontanee del Borgo
  • Lime
  • Olio e sale

Procedimento

  • Tirare una striscia di maionese al rafano aiutandosi con una spatola.
  • Disporre su di essa una quennelle di battuta di gambero rosso. Insaporire con sale, olio e lime a piacimento.
  • Adagiarvi sopra i germogli di finocchietto e trifoglio e disporre a fianco alcune gocce di salsa di testa di gambero rosso, alternati con altre gocce di maionese di rafano.
  • Decorare il tutto con il carapace essiccato.

Cappelletti di piccione, burro e timo

Ingredienti

  • Cappelletti di piccione
  • Burro
  • Timo

Procedimento

  • Portare a bollore in una pentola l’acqua e salare. Immergere i cappelletti e lasciar cuocere per 3-4 minuti.
  • In una padella far sciogliere il burro con il timo sfogliato, emulsionando il tutto con un filo di acqua di cottura dei cappelletti, creando così una crema liscia e vellutata.
  • Spegnere il fuoco, adagiarvi i cappelletti e mantecare.
  • Disporre i cappelletti all’interno del piatto e decorarli con fiori o foglie di timo.

Tagliolini all’uovo, calamaretti spillo e salvia

Ingredienti

  • Tagliolini all'uovo
  • Calamaretti spillo
  • Parmigiano 24 mesi
  • Vino bianco
  • Estratto di prezzemolo
  • Salvia
  • Olio, aglio, peperoncino

Procedimento

  • In una padella mettere olio, aglio, un pizzico di peperoncino e lasciar soffriggere.
  • All’interno della padella mettere i calamaretti spillo, lasciarli rosolare leggermente e sfumare con vino bianco.
  • Mettere una pentola con acqua sul fuoco, lasciar bollire, salare e quindi immergere i taglierini per circa 4 minuti.
  • Una volta cotti, scolare e trasferirli nella padella con i calamaretti. Aggiungere la salvia tagliata alla Julienne e mantecare con parmigiano 24 mesi a fuoco spento, facendo in modo che si crei una crema liscia ed omogenea.
  • Adagiare il tutto su di un piatto cercando di creare un turbante aiutandosi con pinze e un mestolo.
  • Rifinire il tutto con estratto di prezzemolo.

Agnolotto di coniglio, condimento alla cacciatora

Ingredienti

  • Agnolotti di coniglio
  • Fondo di coniglio
  • Granella di olive taggiasche
  • Pomodorino confit
  • Polvere di rosmarino
  • Origano fresco

Procedimento

  • Mettere l’acqua sul fuoco, far bollire e salare.
  • Immergere gli agnolotti nell’acqua per circa 4 minuti.
  • In una casseruola a parte, riscaldare a fuoco basso il fondo di coniglio, se si asciuga troppo, aggiungere un pochino di acqua di cottura della pasta.
  • Scolare gli agnolotti e metterli all’interno della casseruola. Laccare con il fondo per circa un minuto.
  • Adagiare gli agnolotti sul piatto e cospargerli con granella di olive taggiasche essiccate, e quattro pezzi di pomodorino confit.
  • Rifinire il tutto con il fondo caldo e spolverare con polvere di rosmarino e foglie di origano fresco.

Tagliolini, rapa rossa, gambero e fonduta di pecorino del Borgo

Ingredienti

  • Tagliolini all'uovo
  • Estratto di rapa rossa e bisque di gambero rosso
  • Battuta gambero rosso
  • Fonduta di percorino del Borgo
  • Aneto
  • Olio e sale

Procedimento

  • Mettere l’acqua sul fuoco, far bollire e salare.
  • In una casseruola scaldare a fuoco lento il mix di estratto di rapa rossa e bisque di gambero.
  • Scaldare a fuoco basso la fonduta di pecorino.
  • Immergere i taglierini per circa 4 minuti.
  • Aromatizzare la battuta di gambero rosso con sale ed olio.
  • Scolare i taglierini e metterli nella casseruola con il mix di estratto e bisque.
  • Lasciar asciugare per circa 2 minuti a fuoco medio e mantecare con burro a fuoco spento.
  • Adagiare sul piatto i taglierini, cercando di creare un turbante aiutandosi con pinze e un mestolo, appoggiare intorno ad esso la battuta di gamberi rossi.
  • Rifinire il tutto con la fonduta di pecorino precedentemente riscaldata a fuoco basso.

Guarnire con germogli di aneto.

Stracotto di agnello, carote e verza acidula

Ingredienti

  • Terrina di stracotto di agnello
  • Crema di carote
  • Verza acidula di stagione
  • Fondo di agnello
  • Germogli di camomilla
  • Polvere di camomilla
  • Olio e sale

Procedimento

  • In una ciotola aromatizzare la verza con sale ed olio a piacere.
  • In una padella, friggere la terrina di agnello in olio caldo per circa 4 minuti o fin quando dorato.
  • Scolare e asciugare la terrina su carta assorbente, quindi dividere in 3 cubetti.
  • In una casseruola, scaldare a fuoco basso il fondo di agnello, mescolando di tanto in tanto per 4 minuti.
  • Disporre una linea di crema di carote sul piatto formando una leggera curva.
  • Dividere lo stracotto in tre cubetti e Adagiare i cubetti sopra la linea di crema, decorando il lato superiore con la verza acidula e germogli di camomilla.
  • Al lato dello stracotto adagiare un cucchiaio di crema di carote, formando una quenelle.
  • Completare con una spolverata di polvere di camomilla al centro del piatto.
  • Rifinire il tutto con il fondo di agnello.

Razza, sedano rapa e plancton

Ingredienti

  • Polpa di razza
  • Sfera di razza panata
  • Crema sedano rapa e timo
  • Carpaccio sedano rapa
  • Salsa di plancton
  • Lime
  • Olio e sale

Procedimento

  • In una padella, rosolare la polpa di razza adagiare poi su di un pezzo di carta assorbente per asciugare.
  • Friggere la sfera di razza panata in olio caldo per 2 minuti circa, scolare e asciugare su una carta assorbente.
  • In una casseruola scaldare a fuoco basso la salsa di plancton girandola di tanto in tanto.
  • Adagiare sul piatto la crema di sedano rapa e porre al di sopra di essa la polpa di razza rosolata e coprire il tutto con il carpaccio di sedano rapa, precedentemente aromatizzati.
  • Adagiare sul lato destro la sfera fritta di razza, tenendola ferma sul piatto utilizzando un puntino di crema di sedano rapa.
  • Rifinire il tutto con la salsa di plancton.

Piccione di Fiesole, mais, fragoline di bosco e achillea

Ingredienti

  • Petti di piccione
  • Sfera coscina di piccione
  • Crema di mais
  • Salsa di fragoline di bosco
  • Achinea
  • Olio

Procedimento

  • In una casseruola, scaldare a fuoco basso la crema di mais, mescolando di tanto in tanto.
  • In una seconda casseruola, scaldare il fondo di piccione.
  • Mettere sul fuoco una padella con un filo d’olio. Quando la padella è abbastanza calda, adagiarvi il petto del piccione dal lato della pelle, rosolandolo per circa 3 minuti.
  • Una volta rosolato il lato pelle, girarlo e continuare la rosolatura sul petto per altri 3 minuti (questa cottura permette di avere un piccione al sangue).
  • Tagliare il petto rosolato in due metà.
  • Friggere la sfera di coscina panata per 2 minuti circa, scolare e asciugare su una carta assorbente.
  • Adagiare sul piatto la salsa di fragoline di bosco, aiutandovi con un cucchiaio.
  • Adagiare lateralmente 3 quenelle di crema di mais e le due parti di petto precedentemente tagliate e la sfera fritta.
  • Rifinire il tutto con le fragoline di bosco fresche.

Glassare i petti con il fondo di piccione e adagiarvi sopra i germogli di achillea.

Millefoglie di Patate

Ingredienti

  • Millefogile di patate
  • Parmigiano grattato
  • Erbe di campo
  • Olio extra vergine d’oliva

Procedimento

  • Riscaldare il forno 180°. Una volta caldo cospargere con parmigiano grattato la millefoglie ed infornare per 12 minuti.
  • In una casseruola condire le erbe di campo

Adagiare poi il tutto sul piatto coprendo la parte superiore della millefoglie con le erbe e condire il tutto con un filo di olio extra vergine di oliva.

Cheesecake

Ingredienti

  • Crema di cheesecake
  • Salsa di frutti rossi
  • Lamponi
  • Crumble avena

Montaggio

Montare il piatto con due tre gocce di crema cheesecake, coprirli con il crumble, adagiare i lamponi freschi ed alcune gocce di salsa di frutti rossi.

Tiramisù

Ingredienti

  • Crema mascarpone
  • Salsa caffè
  • Gocce di cioccolato
  • Cacao
  • Biscuit vaniglia

Montaggio

In un bicchiere disporre a strati prima la crema mascarpone poi il biscotto bagnato precedentemente con la soluzione al caffe e poi cospargere con gocce di cioccolato continuare cosi fino ad avere tre strati per elemento.

Finire spolverando con il cacao

Crostatina crema chantilly, fragole e lime

Ingredienti

  • Crostatina
  • Fragole fresche
  • Crema chantilly
  • Lime

Montaggio

Riempire la crostatina con crema chantilly, guarnire con fragole dall’esterno verso l’interno e spolverare il tutto con la scorza di lime.

Pane gourmet

Procedimento

  • Riscaldare il forno a 180°C.
  • A forno caldo infornare per 12 minuti

Pane gluten free

Procedimento

  • Riscaldare il forno a 165°C.
  • A forno caldo infornare per 8 minuti

Follow us on Instagram

#LaBottegaDelBuonCaffe


© 2020 La Bottega del Buon Caffè - Relais Borgo Santo Pietro S.p.A
Lungarno Benvenuto Cellini, 69/r - Firenze, Italy
P.IVA/CF: 0144 0680 526

Asporto
Email
Call